CIRCO

circo

Jorik è tra i pochissimi in Italia a portare in scena la difficile
e rara tecnica di Monociclo su Corda Molle, che unita al suo carisma travolgente diventa
un mix esplosivo.

Carismatica, come pochi ne nascono.

Unica in Europa ad eseguire una particolare
figura di monociclo sul filo con cerchietti e “straccino”.
A questo unisce la giocoleria, anche di fuoco, e tutti i tratti di presenza scenica
affinati negli anni di carriera.

Punta di diamante tra gli artisti del “Petit Cabaret 1924” ed indiscussa stella, la più
richiesta dal pubblico del circo.

Il circo è forse la più radicata tra le sue passioni, cui si dedica instancabilmente dal 2003, e che già nel 1999 aveva inquadrato come interesse, imparandone i primissimi rudimenti.

Figlia di un Elettrauto e di un’ Impiegata. Le era stato fatto credere che al circo si esibisce solo chi è di famiglia circense. Questa convinzione non incise mai sulla sua voglia di allenarsi, e con l’avvento del Nuovo Circo e la conseguente apertura del circo stesso anche verso chi non è circense di famiglia, il Caso la portò proprio a diventare una degli artisti di riferimento della disciplina di Corda Molle.

La gioia e voglia di vivere che trasmette Jorik quando è in scena sono incontenibili. In video non è possibile far trasparire completamente questo incredibile e contagioso effetto. Jorik è davvero un’ artista come pochi ce ne sono e va assolutamente vista dal vivo.

Dopo averla vista dal vivo, a Jorik sono stati fatti i più prestigiosi compimenti anche da diversi artisti del Circo “tradizionale” come Jennifer e Sandy Medini, donald Niemen e suo padre…

 

circo

 

 

    

Commenti chiusi